Menu

Riportiamo quanto pubblicato sul sito dell’ENAC

Approvazioni Specifiche (SPA)

Il Regolamento (UE) 965/2012 e successive emendamenti richiede l’approvazione dell’autorità competente per le seguenti tipologie di operazioni di volo: nello spazio aereo con “Reduced Vertical Separation Minima” (RVSM) e con “Specified Minimum Navigation Performance” (MNPS), in “Low Visibility” (LVO) e “Performance Based Navigation” (PBN).
I requisiti, contenuti nell’ Annesso V (Part SPA) del suddetto Regolamento comunitario, si applicano agli aeromobili e alla organizzazione tecnico-operativa dell’operatore.
Con l’entrata in vigore del Regolamento 965 per le operazioni CAT, vista la sovrapposizione fra la normativa EASA e quella nazionale, le Circolari ENAC NAV-50 e OPV 08 (RVSM), NAV-48 (NAT-MNPS), NAV-49 (B-RNAV) e NAV-52 (ILS CAT II – CAT III) sono state cancellate.

A partire dal 28 ottobre 2014, le suddette Approvazioni Specifiche sono rilasciate da ENAC in accordo al Regolamento (UE) 965/2012, anche per operazioni non CAT; inoltre per gli operatori CAT, in accordo a quanto previsto nel Regolamento 965/2012, le operazioni B-RNAV non necessitano più di una specifica approvazione da parte dell’ENAC.

La richiesta di approvazione deve essere inviata alla Direzione/Ufficio Operazioni competente per territorio, utilizzando il modello ENAC-OPS SPA. Per i titolari di COA, il modulo deve essere allegato alla domanda di modifica della Specifica delle Operazioni (modello ENAC OPS 02 (EASA 02)).

Al termine del processo, l’ENAC rilascia l’approvazione tramite revisione della Specifica delle Operazioni, per gli operatori titolari di COA, oppure tramite il modello ENAC OPS 140 Issue 1 (EASA 140 Issue 1) – “List of Specific Approvals” per gli altri operatori.

Per le operazioni di volo in spazi aerei RVSM la Direzione Operazioni competente provvederà a trasmettere gli RMA F2 (nel caso di approvazione ad operare RVSM) o RMA F3 (in caso di cancellazione) alla Direzione Regolazione Personale e Operazioni dell’ENAC, la quale provvederà al successivo inoltro degli stessi ad Eurocontrol.

Le attività relative al rilascio di tali approvazioni sono fatturate dall’ENAC in accordo al Regolamento per le Tariffe.

 

Inoltre, è stato pubblicato l’emendamento n. 1 delle Regole dell’Aria Italia.

Il regolamento aggiornato è reperibile cliccando qui.

 

torna alla lista